UMBRIA MERIDIONALE

da scoprire
Intro
da scoprire

PROVINCIA DI TERNI

TRE ITINERARI CON VISITA GUIDATA

Sangemini e Carsulae

Sangemini è classificato tra “I Borghi più belli d’Italia” ed è il borgo delle acque, quelle naturali e minerali per cui è noto. Qui predomina il vivere lento, fatto di passeggiate tra antichi vicoli, stradine e archi che ricordano il Medioevo raccontato dalla “Giostra dell’arme”. E poi l’arte, soprattutto negli affreschi delle chiese, e i bei panorami visibili dalle mura cittadine, sulla vallata ternana e i Monti Martani.

Carsulae è il sito archeologico di un’antica città romana posta lungo la via Flaminia. Questo luogo poco conosciuto rappresenta un eccellente esempio di come erano strutturati gli insediamenti cittadini dei nostri antenati Romani. Camminare tra le antiche rovine del Foro, affacciarsi nell’arena ell’Anfiteatro o calcare la scena del Teatro crea suggestione ed emozione. Le pietre che sanno ancora raccontarci di un grande passato.

Terni e Narni

La città di Terni è nota per il suo carattere industriale, espresso soprattutto dalla lunga storia delle Acciaierie. Ma forse non tutti sanno che il capoluogo umbro ha origini antichissime, risalenti a molti secoli prima di Cristo. La conquista romana ne fece Interamna, la città tra i fiumi, di cui uno è la Nera, protagonista insieme al Velino della vicina Cascata delle Marmore. Terni ha un lungo passato da raccontare a chi avrà la voglia di scoprirlo!

Narni è uno dei migliori esempi di borgo medievale di tutta l’Umbria. Anch’essa di origini antichissime, fondata dalle locali popolazioni degli Umbri, in epoca romana diventa Narnia, nome oggi reso famoso dalle pellicole di Hollywood. Oltre la magia di passeggiare nel centro storico medievale, questa città offre un patrimonio artistico notevole. Ne è un esempio grandioso la splendida cattedrale dedicata a san Giovenale, patrono di Narni.

Percorso delle acque – Cascata delle Marmore e Lago di Piediluco

La Cascata delle Marmore è uno spettacolo naturale meraviglioso. In realtà questa grande attrazione  in cui l’acqua è grande protagonista, è opera dell’uomo, degli antichi Romani in particolare. Con i suoi 165 metri d’altezza è la cascata artificiale più alta d’Europa. Oggi, grazie ad un prezioso allestimento del parco caratterizzato da sentieri, è possibile vivere la Cascata dal di dentro, immergendosi nella sua impressionante nuvola di vapore acqueo.

Il Lago di Piediluco, posto al confine tra Rieti e Terni, è ciò che resta di un grande bacino preistorico, il Lacus Velinus. Questo specchio d’acqua dalle caratteristiche simili a quello di un lago alpino, è carattterizzato dal piccolo borgo che si adagia sulle sue sponde. Considerato perfetto per il canottaggio, tanto da ospitare ancora i giovani allievi nazionali, il Lago di Piediluco si presta ad essere ammirato passeggiando sul bel lungolago.

Important Information

ORGANIZZIAMO PER VOI

  • sistemazione in hotel nei dintorni dei borghi selezionati
  • pranzi e cene
  • trasferimenti in bus – auto – minibus
  • visite guidate con guida professionale locale
  • esperienze, degustazioni e attività

Terms & Conditions

Your Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this by clicking on a star below: *

You might be interested in …

ROMA

PONTI E FESTIVITA’

TERRA SANTA